17/07/2019

Il Lambrusco si acquista con le criptovalute

A Modena arriva il primo locale che consente il pagamento con monete virtuali.

Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Mastermoney, Monero e in futuro anche Libra. Alessio Bardelli, titolare di Lambruscheria, ha deciso di aprire alle criptovalute per combattere l’evasione fiscale.

In 27 anni – ha spiegato Bardelli – ho sempre cavalcato l’onda del commercio, cercando di intuire in che direzione potesse andare il mercato.

In un ambiente dove sempre più persone hanno la criptovaluta ma non sanno come utilizzarla, è importante offrire l’opportunità di pagare nella maniera più congeniale.

La moneta virtuale è completamente tracciata, così è più difficile evadere il fisco. Oltre allo scontrino fiscale viene emessa la ricevuta online tramite l’applicazione che utilizzo per i pagamenti. Una garanzia per me, per il cliente e per lo Stato.

Bardelli Palmieri 2